Istruzione e Ricerca: siglata intesa Governo - sindacati. Furlan: "Valorizzato il metodo di confronto ed il ruolo centrale dei contratti" - STOP allo Sciopero del 17 maggio !

Pubblicato Mercoledì, 24 Aprile 2019 13:14

24 Aprile 2019 - "È importante e positiva l’intesa firmata tra i sindacati del comparto istruzione e ricerca e il Governo per il rilancio dei settori della conoscenza. Si valorizza il metodo del confronto e si garantisce attraverso i contratti il ruolo centrale della scuola per la tutela dell' identità e dell' unità culturale del Paese‬”. Lo scrive su twitter la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, commentando la firma dell’accordo, cui si è giunti stamani dopo una notte intera di confronto, a tratti serrato, tra le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative del comparto istruzione e ricerca (FLC- Cgil, Cisl FSUR, Federazione UIL Scuola RUA , SNALS Confsal, Gilda-Unams), il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ed il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti.

 

A palazzo Chigi firmata un’intesa per il rilancio dei settori della conoscenza. Sospeso lo sciopero del 17 maggio.

 

leggi tutto

ustcislpavialodi©2019