2 GIUGNO 2020 FESTA DELLA REPUBBLICA ITALIANA: MATTARELLA IN VISITA A CODOGNO

UFFICI CISL PAVIA LODI 2 GIUGNO CHIUSI: Si festeggerà per la primo volta in una modalità tutta differente la Festa della Repubblica

CISL PAVIA LODI: APERTE TUTTE L NOSTRE SEDI

Servizi CAF ed INAS operativi: accesso solo con appuntamento e mascherina. Distanziamento assicurato e protezioni individuali assicurate

REDDITO DI CITTADINANZA REM

Inas Cisl offre un servizio certo e veloce: vieni a trovarci per l'ISEE passa prima al CAF Cisl

GOVERNO FASE 2 CORONA VIRUS

4 maggio 2020 iniziala seconda fase di convivenza con il Virus "ancora attivo"

FESTA DEI LAVORATORI E DEL LAVORO 2020

#SICUREZZA PRIMA DI TUTTO NELL'APRIRE LE AZIENDE. RISPETTO PER I LAVORATORI E PER IL LAVORO!

MARTEDI 10 DICEMBRE PIAZZA SANTI APOSTOLI ROMA

Prima giornata di manifestazione unitaria a Roma in Piazza Santi Apostoli. Interventi di Landini, Furlan e Barbagallo. La Cisl Pavia-Lodi in piazza.

UST CISL PAVIA LODI A ROMA

Più di 120 lavoratori e pensionati sono arrivati a Roma da Pavia e Lodi. (Foto Lops)

Annamaria Furlan alla Cisl di Pavia Lodi

Nella foto: Giovanni D'Antuono, Elena Maga, Ugo Duci ed Annamaria Furlan - Incontro con il consiglio generale Ust CIsl Pavia-Lodi

AGGRESSIONE NEL CARCERE DI PAVIA E LA MATTANZA CONTINUA!!!!

AGGRESSIONE NEL CARCERE DI PAVIA:  LA MATTANZA CONTINUA!!!

A darne notizia, il Segretario Generale FNS CISL Pavia Lodi  Mario PETRELLA, che denuncia altre aggressioni avvenute  ai danni di Poliziotti Penitenziari della CC di PAVIA. Oggi 6 Maggio, altre due aggressioni ai danni di Poliziotti .La prima si è consumata ai danni di un V.Isp  di Pol.Pen. il quale è stato aggredito da un Detenuto con un pugno all’arcata sopraccigliare SX con cinque giorni di prognosi, più altri quattro colleghi con prognosi da cinque a sette giorni. La seconda senza alcun motivo veniva aggredito un Poliziotto Penitenziario da un Detenuto con una testata in faccia, anch'esso inviato al Nosocomio cittadino per le cure del caso. La FNS CISL Pavia Lodi esprime vicinanza al Personale coinvolto, racconta Petrella della Cisl. Il Segretario sottolinea che la situazione negli Istituti Penitenziari è preoccupante, visto il grave sovraffollamento. Quello del sovraffollamento delle Carceri Italiane è un problema che tocca anche la Casa Circondariale di Pavia, con un numero superiore di detenuti rispetto a quello normalmente consentito con una forza di controllo ristretta ai minimi termini. Non è infatti una novità il numero esiguo di Agenti Penitenziari di stanza alla CC di Pavia. E evidente come sia diventato pericoloso lavorare in carcere per chi riveste una uniforme a tutela della legalità e degli interessi della collettività.      

 

IL SEGRETARIO GENERALE                                         

     ( Mario   PETRELLA  ) 

ustcislpavialodi©2019