Il governo fa bene a aprire un dialogo con il sindacato e le parti sociali perché la prossima finanziaria sarà sicuramente molto complessa

Pubblicato Martedì, 16 Luglio 2019 16:42

"Il governo fa bene a aprire un dialogo con il sindacato e le parti sociali perché la prossima finanziaria sarà sicuramente molto complessa". Lo sottolinea la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, nel corso dell'incontro al Viminale con il vicepremier, Matteo Salvini. 
"Anche per noi bisogna esorcizzare l' aumento dell'Iva che sarebbe un disastro per le famiglie e per il mondo che noi rappresentiamo", dice. "La prima questione da affrontare e' quella della crescita. Questa deve essere la priorita' per le istituzioni e per le parti sociali. Tutto il resto viene dopo. Bisogna sbloccare gli investimenti pubblici e le opere infrastrutturali, parliamo di circa 80 miliardi di euro fermi e di 400 mila posti di lavoro. C'e' un tema ideologico che va superato sulle infrastrutture, vale per la Tav e vale per le altre opere. A Genova non si e' ancora sbloccata la Gronda nemmeno dopo il crollo e la tragedia del ponte Morandi", rileva Furlan. 

leggi tutto

ustcislpavialodi2019