IL GOVERNO VARA LA MANOVRA DA 31 MILIARDI. LA PAROLA ALL'AULA.

Pubblicato Mercoledì, 16 Ottobre 2019 07:51

MANOVRA 2020: 31 MILIARDI DI CUI 7 DI ENTRATE DALLA LOTTA ALL'EVASIONE E ALTRI 14 IN DEFICIT.

Il governo ha varato la manovra per il 2020 chiedendo alla Unione Europea una flessibilità pari a 14 miliardi che vanno ad aumentare il deficit italiano.

Le entrate dovute dall'aumento dell'Iva che viene "sterilizzata" sono pari a poco più di 23 miliardi e che saliranno a 28 nel 2021.

Cosa ha introdotto la manovra:

Clausole Iva sterilizzate Stop agli aumenti per 23,1 miliardi

QUOTA 100 rimane in vigore e Mini-rivalutazione per gli assegni tra 1.500 e 2mila euro

Buste paga più pesanti per 500 euro, dal 2021 il vantaggio raddoppia

Addio al Superticket per visite e ricette, Patto salute a fine anno e 2 miliardi in più a Servizio Sanitario Nazionale
 
Rifinanziamenti per Impresa 4.0 e Nuova Sabatini per l'acquisto di macchinari con agevolazioni
 
Proroga dei bonus, rinascita urbana, affitti: un miliardo al piano casa
 
Piano di  sviluppo sostenibile: 10,5 miliardi in tre anni, oltre 50 fino al 2035
 
Il fondo sale a 2 miliardi Assegno unico per i figli dal 2021
 
Isa e forfettari: 3 miliardi dalla proroga delle rate al 16 marzo: ci si attendono entrate stimate in 3 miliardi
 
Compensazioni: arriva la sanzione da mille euro sugli F24 a rischio perchè non corretti
 
Contratti pubblici: stanziati 3,1 miliardi a regime per i rinnovi del triennio 2019-2021

Ritorno all’Ace (Aiuto alla Crescita Economica) al posto della mini Ires mai decollata

 

ustcislpavialodi©2019