CENTRALINO UST CISL PAVIA LODI ATTIVO

LA CISL PAVIA LODI HA ATTIVATO NUMERO UNICO PER INFO 0382-538180 - dalle ore 8:30-12:30 e dalle 14:00-18:00

ILMINISTERO DELL'INTERNO PUBBLICA NUOVO MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE DA TENERE CON SE!

PUBBLICATO E SCARICABILE NUOVO MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE PER POTERSI MUOVERE DA CASA PER NECESSITA'

CGIL CISL UIL LOMBARDIA VOLANTINO SICUREZZA IN AZIENDA!

Combattere il COVID-19 è una priorità! Se le Aziende vogliono produrre devono garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori.

TANTE PERSONE LAVORANO SENZA INTERRUZIONE PER NOI

Medici, Infermieri, Carabinieri, Polizia, Croce Rossa e Protezione Civile, Volontari in campo per tutti noi! GRAZIE!

1 PERSONA INFETTA NE PUO' INFETTARE ALMENO ALTRE 4

LAVORIAMO PER VOI A DISTANZA - SE URGENTE - CHIAMA I NOSTRI SERVIZI - TRAMITE I CENTRALINI - NOI CI SIAMO!

SEDI CISL PAVIA-LODI CHIUSE AL PUBBLICO

SIAMO PRESENTI COMUNQUE CON I SERVIZI E LE CATEGORIE: richiesti contatti telefonici e via mail. UFFICIO LEGALE VERTENZE DIMISSIONI tel 334-23.56.708

REGIONE LOMBARDIA SITO LIVE

LE NEWS DIRETTAMENTE DALLA PAGINA DELLA REGIONE LOMBARDIA

IL GARANTE DELLA PRIVACY INTERVIENE

CORONAVIRUS: no ad iniziative "fai da te" nella raccolta dei dati. Attenersi alle indicazioni del Ministero della Salute

STRADELLA: CITTA' del LIBRO. VENERDI' SCORSO INCONTRO IN PREFETTURA A PAVIA

Venerdì scorso in contro in Prefettura a Pavia tra Ceva ed OO.SS. I Cobas non disponibili all'accordo proposto dall'Azienda. Fit Cisl Pavia: "rispetto dei diritto di tutti i lavoratori!"

MARTEDI 10 DICEMBRE PIAZZA SANTI APOSTOLI ROMA

Prima giornata di manifestazione unitaria a Roma in Piazza Santi Apostoli. Interventi di Landini, Furlan e Barbagallo. La Cisl Pavia-Lodi in piazza.

CAMPAGNA FNP CISL PAVIALODI

La Federazione Nazionale Pensionati Cisl Pavia-Lodi raccoglie le firme sul territorio pavese.

SCIOPERO UNITARIO TRASPORTI

Manifestazione unitaria a Milano: la FIT CISL c'è!

4 LUGLIO: SCIOPERO ALLA RAFFINERIA DI SANNAZZARO D.B.

Presidio alla Raffineria di Sannazzaro a sostegno della trattativa del CCNL Energia Petrolio

PROTESTE DEI LAVORATORI IGIENE AMBIENTE

Casalpusterlengo: i lavoratori dell'Igiene ambiente protestano davanti al Comune. Nuovo appalto al ribasso!

8 MARZO CONVEGNO SULLA SICUREZZA

CISL Pavia-Lodi e Prefettura di Pavia- Convegno sulla Sicurezza in particolare per le donne

UST CISL PAVIA LODI A ROMA

Più di 120 lavoratori e pensionati sono arrivati a Roma da Pavia e Lodi. (Foto Lops)

Annamaria Furlan alla Cisl di Pavia Lodi

Nella foto: Giovanni D'Antuono, Elena Maga, Ugo Duci ed Annamaria Furlan - Incontro con il consiglio generale Ust CIsl Pavia-Lodi

LOMBARDIA CHIUSA SI O NO? CONTE: datemi una lista dettagliata e ragioniamoci! - Stanziati 25 miliardi.

Chiudere negozi e uffici in Lombardia? Conte: «Datemi una lista dettagliata e ragioniamoci»

«Abbiamo appena deliberato lo stanziamento di una somma straordinaria, 25 miliardi, consapevoli delle difficoltà che il Paese sta affrontando per questa emergenza». Lo ha annunciato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi a margine del Consiglio dei ministri. «Venticinque miliardi – ha spiegato - di disponibilità finanziarie da non utilizzare subito ma sicuramente da poter utilizzare per far fronte a tutte le difficoltà che stiamo affrontando per un’emergenza che è sia sanitaria sia economica e ha un importante impatto sociale». Al presidente della Lombardia, Attilio Fontana, che vuole abbassare le saracinesche dei negozi e chiudere gran parte degli uffici, il premier ha chiesto di avere il piano nel dettaglio: «Ragioniamo insieme, purché non si fermino la produzione e i servizi essenziali».

Fontana: «Chiudere tutto tranne alimentari, energia e rifiuti»

«Abbiamo chiesto la chiusura di tutto, non possiamo andare avanti con questi aumenti di contagi, non possiamo permettercelo». È quanto ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana. Fontana ha chiesto che rimangano aperte solo «tutte le attività considerate essenziali per continuare la vita ordinaria, dalla catena alimentare all'energia ai rifiuti, e quelle attività imprenditoriali collegate a catene mondiali da cui non possono distaccarsi altrimenti ne avrebbero danni eccessivi».

 

CONTE «Abbiamo appena deliberato lo stanziamento di una somma straordinaria, 25 miliardi, consapevoli delle difficoltà che il Paese sta affrontando per questa emergenza». Lo ha annunciato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi a margine del Consiglio dei ministri. «Venticinque miliardi – ha spiegato - di disponibilità finanziarie da non utilizzare subito ma sicuramente da poter utilizzare per far fronte a tutte le difficoltà che stiamo affrontando per un'emergenza che è sia sanitaria sia economica e ha un importante impatto sociale».

(Fonte: Il Sole 24 Ore)