La politica faccia chiarezza per il bene del paese. Abbiamo bisogno di scelte concrete. Non di vivacchiare"

FURLAN: BASTA! ABBIAMO BISOGNO DI SCELTE CONCRETE NON DI VIVACCHIARE!

“Il Presidente del Consiglio Conte ha fatto un intervento assolutamente significativo, richiamando alle loro responsabilita' i due partiti di governo e dicendo una cosa importante: in questo momento il Paese ha bisogno di scelte, non di vivacchiare. Ora vedremo le risposte". Lo ha detto la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, a margine della Conferenza regionale organizzativa della Cisl Lazio, commentando le dichiarazioni di ieri del premier Conte. "C'e' una urgenza estrema di dialogo con l'Europa ma anche urgenza sulle scelte delle priorita'” ha sottolineato la Furlan. “Il Paese ormai e' a crescita zero, ha bisogno di sbloccare immediatamente risorse nell'economia reale a partire dallo sblocco delle medie e grandi opere infrastrutturali, parliamo di tanti miliardi bloccati e circa 400 mila posti di lavoro. Poi ha fortemente bisogno di investimenti pubblici e privati. Per questo mi auguro che celermente si faccia chiarezza per il bene del paese, perche' ogni giorno che passa la decrescita e' sempre meno felice, una crescita infelice per tante e tante persone, come dimostrano anche le tante vertenze aperte al Mise. Tra l’altro siamo anche in attesa della risposta della Ue al nostro paese ma bisogna che si apra un dialogo, un confronto costruttivo e questo si puo' fare solo se si dimostra di avere la volonta' di far crescere il paese e di investire sulla crescita. Questo fa la differenza anche nei rapporti con l'Europa”. La segretaria della Cisl ha commentato l’intervento del Presidente dell’Inps Tridico alla conferenza organizzativa della Cisl Lazio. “Il Presidente Tridico ha fatto oggi una considerazione importante: negli anni '90, attraverso la concertazione, il Paese e' riuscito ad annientare l'inflazione che allora era il vero incubo che incombeva sulla capacita' di reddito delle famiglie italiane. Oggi c'e' bisogno con lo stesso strumento del confronto e della condivisione, di lanciare il tema della produttivita' che e' un tema che coinvolge il sistema Paese. Credo che oggi bisogna fare un serio patto per la crescita, il lavoro e combattere le diseguaglianze. Senza crescita e lavoro non combattiamo le disuguaglianze ed il sistema della produttivita' del paese credo sia una sfida importante da cogliere". (da Cisl.it)

ustpavialodi©2019