INCIDENTE SUL LAVORO A MORTARA: un giovane operaio di 32 anni morto schiacciato

COMUNICATO STAMPA

FILLEA  FILCA  FENEAL  PAVIA

Un infortunio mortale sul lavoro in Provincia di Pavia

Un’altra morte sul lavoro, un operaio di 32 anni, con un contratto di lavoro in somministrazione per una azienda di trasporti di proprietà della Ditta Saviola, un’azienda leader nel settore del Legno Industria .
Il terribile infortunio è accaduto questa mattina sul piazzale della sede di Mortara della ditta Saviola, dove l’operaio ha perso la vita schiacciato da una pala meccanica.
Sono ancora in corso gli accertamenti per capire le dinamiche dei fatti e le responsabilità di quanto è accaduto, ma come Fillea Cgil Filca Cisl Feneal Uil del Territorio di Pavia denunciamo ancora una volta come la precarietà e la frammentazione d’impresa, in tutte le sue forme, incida sulla salute e sicurezza di tutti gli ambienti di lavoro.
La ricerca della riduzione dei costi nell’organizzazione del lavoro da parte delle aziende, genera situazioni non controllate che possono diventare devastanti sotto il profilo della salute e sicurezza.
Come Organizzazioni sindacali di categoria nei prossimi giorni metteremo in campo iniziative utili a denunciare ancora una volta la mancanza del rispetto delle regole fondamentali del Decreto Legislativo 81 e chiederemo al Gruppo Mauro Saviola un incontro per chiarire le dinamiche e le responsabilità dell’accaduto.

Come Segreterie FILLEA FILCA FENEAL PAVIA esprimiamo il nostro cordoglio e la nostra vicinanza alla famiglia del lavoratore deceduto.

Pavia, 30 agosto 2018