TUTTE LE SEDI CISL APERTE SUI TERRITORI DI PAVIA E DI LODI

SEDI APERTE .CENTRALINI ATTIVI A PAVIA VIGEVANO VOGHERA LODI.OPERATIVI I SERVIZI CAF e INAS

APERTA NUOVA SEDE A LANDRIANO SERVIZI CAF E INAS ASSICURATI

Da questa settimana è operativa la nuova sede CIsl di Landriano. Via IV Novembre 57

GOVERNO FASE 2 CORONA VIRUS

4 maggio 2020 iniziala seconda fase di convivenza con il Virus "ancora attivo"

TANTE PERSONE LAVORANO SENZA INTERRUZIONE PER NOI

Medici, Infermieri, Carabinieri, Polizia, Croce Rossa e Protezione Civile, Volontari in campo per tutti noi! GRAZIE!

FESTA DEI LAVORATORI E DEL LAVORO 2020

#SICUREZZA PRIMA DI TUTTO NELL'APRIRE LE AZIENDE. RISPETTO PER I LAVORATORI E PER IL LAVORO!

MARTEDI 10 DICEMBRE PIAZZA SANTI APOSTOLI ROMA

Prima giornata di manifestazione unitaria a Roma in Piazza Santi Apostoli. Interventi di Landini, Furlan e Barbagallo. La Cisl Pavia-Lodi in piazza.

UST CISL PAVIA LODI A ROMA

Più di 120 lavoratori e pensionati sono arrivati a Roma da Pavia e Lodi. (Foto Lops)

Annamaria Furlan alla Cisl di Pavia Lodi

Nella foto: Giovanni D'Antuono, Elena Maga, Ugo Duci ed Annamaria Furlan - Incontro con il consiglio generale Ust CIsl Pavia-Lodi

IPOTESI PIATTAFORMA METALMECCANICI-APPROVATA DAL 94% DEI LAVORATORI IN LOMBARDIA. Il prossimo 5 novembre si aprirà il negoziato con Federmeccanica e Assistal.

La Commissione elettorale nazionale ha certificato che la consultazione sull’ipotesi di piattaforma contrattuale ha dato esito positivo.

Sulla base del voto oggi 16 ottobre 2019 la Commissione elettorale nazionale Fim-Fiom-Uilm ha comunicato i risultati quasi definitivi pervenuti dalle strutture regionali. In particolare: il numero di aziende nelle quali si sono svolte le assemblee è risultato pari a 6.104 per un totale di 684.946 dipendenti.

Hanno votato in totalec358.184 lavoratori (pari al 74,21% dei presenti nei giorni di votazione) e di questi 338.193 (95,78%) hanno votato Sì e 14.898 (4,22%) hanno votato No. Le bianche sono state 3.560 e le nulle 1.289.

Ipotesi Contratto Metalmeccanici: la piattaforma passa in Lombardia con il 94% dei consensi. 
Raccolti i voti di oltre 200mila lavoratori in circa 1.900 aziende.
A Pavia sono state raggiunte 56 aziende con 2238 SI  - 11 NO - 18 BIANCHE  su un totale di 4555 lavoratori.
A Lodi sono state raggiunte 45 aziende con 1312 SI - 5 NO - e BIANCHE su un totale di 2782 lavoratori.
 
Dopo la larga approvazione dell’Ipotesi di Piattaforma di Fim- Fiom-Uilm da parte dei lavoratori ora si apre il negoziato con Federmeccanica e Assistal con l’obiettivo da parte delle organizzazioni sindacali di aumentare il salario, estendere i diritti, contrastare la precarietà e migliorare la condizione di vita e di lavoro anche per rilanciare l’industria a partire dal settore metalmeccanico che rappresenta la spina dorsale dell’economia italiana.

Il prossimo 5 novembre si aprirà il negoziato con Federmeccanica e Assistal.
              
(ANSA) - MILANO, 16 OTT - Via libera alla piattaforma unitaria per il rinnovo del contratto nazionale dei metalmeccanici con il 94% di voti favorevoli in Lombardia. Lo annunciano Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil, che hanno concluso una campagna di assemblee, coinvolgendo oltre 200mila lavoratori in circa 1.900 aziende, con il "valore aggiunto" dell'unità sindacale, raggiunta dopo anni di divisioni con il contratto del 2016 e "consolidata con questo rinnovo". Fim, Fiom e Uilm puntano ad un aumento del salario dell'8% sui minimi per il periodo 2020-2022 e al miglioramento delle relazioni industriali aprendo "in modo deciso" alla partecipazione dei lavoratori. "Sarà il contratto delle competenze - sottolineano i segretari generali Andrea Donegà,
Alessandro Pagano e Vittorio Sarti - per il ruolo importante che dovrà avere la formazione, strategica  per coniugare esigenze di sviluppo delle imprese e valorizzazione del capitale umano". Tra gli obiettivi anche "rafforzare il welfare integrativo e i temi ambientali, con attenzione particolare alla tutela della salute e sicurezza sul lavoro e all'estensione della contrattazione
aziendale e l'orario di lavoro". (Ansa)
 
ustcislpavia-lodi©2019