300000 ADDETTI ALLA DISTRIBUZIONE MODERNA AVRANNO IL PRIMO CONTRATTO NAZIONALE.

DISTRIBUZIONE MODERNA ORGANIZZATA, SIGLATO IL PRIMO CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO PER I 300 MILA ADDETTI. RIALLINEATO IL TRATTAMENTO ECONOMICO E NORMATIVO ALLE PREVISIONI DEL SETTORE COMMERCIALE, SI’ AD UN SISTEMA BILATERALE AD HOC A MISURA DI IMPRESA E AL PROTOCOLLO PER LA GESTIONE DELLE GRAVI CRISI AZIENDALI.

GUARINI (FISASCAT CISL): «DA OGGI LE LAVORATRICI ED I LAVORATORI DELLA DMO SONO MENO SOLI, FORTI DI UN CONTRATTO NAZIONALE DI RIFERIMENTO»

COMERCI (Fisascat CIsl Pavia-Lodi) " Firmato il primo contratto collettivo della DMO distribuzione moderna organizzata con Federdistribuzione, si aggiunge così un nuovo ccnl ai già esistenti Confcommercio, Confesercenti, Distribuzione Cooperativa.
Importante traguardo dopo cinque anni di vuoto contrattuale nel settore della Grande Distribuzione Organizzata"
 
ustcislpavialodi©2018