Non si sblocca la vertenza Mercatone Uno!

Non si sblocca la vertenza Mercatone Uno. L’azienda, transitata nell’agosto scorso a Shernon Holding, gruppo controllato dall’imprenditore Valdero Rigoni, è passata nel giro di qualche mese dal possibile rilancio alla richiesta di concordato preventivo, presentata al Tribunale di Milano.

L’incontro di giovedì al ministero dello Sviluppo Economico, accompagnato da uno sciopero che ha coinvolto i duemila dipendenti dei 55 punti vendita di Mercatone Uno, non ha contribuito a fare chiarezza. Le parti si sono aggiornate al 30 maggio, quando si conoscerà la decisione del Tribunale. Nel frattempo le sigle di categoria, Fisascat, Filcams e Uiltcus, promuoveranno assemblee informative capillari nei luoghi di lavoro. (da Cisl Nazionale)

Leggi tutto

ustcislapvialodi©2019