INCONTRO CON ASST SUL FUTURO DEGLI OSPEDALI PAVESI : riorganizzazione delle rete ospedaliera in provincia

Abbiamo avuto rassicurazioni sui posti di lavoro, ma vigileremo affinchè quanto detto sia mantenuto”, così la delegazione della CISL FP annuncia dopo l’incontro avvenuto con il Direttore Generale della ASST (Azienda Socio Sanitaria Territoriale) Michele Brait nella riunione di presentazione di riorganizzazione della rete ospedaliera Pavese.

E’ stato un incontro positivo, per la prima volta in tanti anni abbiamo avuto la possibilità di fare osservazioni, condividere percorsi ed entrare nel merito di ciò che serve per erogare un servizio migliore alla cittadinanza.

Più volte si è ribadito che non verrà chiuso nessun Presidio Ospedaliero del nostro territorio, e questo mette al riparo sia l’occupazione sia il servizio erogato ai cittadini.

Questo è solo il primo passaggio di un percorso che vedrà costantemente impegnata la CISL FP al fianco dei lavoratori, fino all’emanazione definitiva del nuovo Poas (Piano di Organizzazione Aziendale Strategico), dove si potranno riscontrare le rassicurazioni avute.