PNRR SCUOLA: DOCUMENTO CONGIUNTO INVIATO AL MINISTRO BIANCHI

Pubblicato Mercoledì, 29 Settembre 2021 10:34

Come richiestoci dal Ministro Bianchi, nel corso del primo incontro sull’attuazione della missione 4 del PNRR del 3 settembre scorso, abbiamo provveduto a inviare un documento congiunto CISL - CISL Scuola per fornire spunti di riflessione dai quali partire per realizzare le riforme e gli investimenti previsti nel Piano.

Abbiamo ribadito che solo con soluzioni condivise si potranno porre le basi per la scuola del futuro che valorizzi il personale e investa in modo duraturo sull’educazione, istruzione e formazione.

Aspettiamo di essere riconvocati a breve per continuare il confronto sulle singole tematiche.

La Cisl e la Cisl Scuola credono nel rilancio del sistema di istruzione a partire dalla valorizzazione del personale, dall’incremento del servizio nella fascia 0-6, dalla lotta alla dispersione scolastica ed ai divari territoriali, e sono pronte a contribuire concretamente, non solo formalmente, alla declinazione degli interventi di riforma e alla definizione delle azioni di investimento alle quali i vari soggetti promotori dovranno accedere. Crediamo quindi che il confronto e la condivisione debbano essere stabili nel tempo e accompagnare tutti i sei anni di vigenza del PNRR. La componente che in modo particolare viene qui considerata, ferma restando la trasversalità con cui i temi dell’istruzione e della formazione sono presenti in tutti gli ambiti afferenti alle transizioni ecologica e digitale, è la prima della missione 4, POTENZIAMENTO DELL’OFFERTA DEI SERVIZI DI ISTRUZIONE DAGLI ASILI NIDO ALL’UNIVERSITA’: 19,44 MILIARDI di cui 17,54 destinate alla Scuola.

LEGGI TUTTO

ustcislpavialodi©2021