PLASTICHE MONOUSO: quale evoluzione, quali strategie a favore delle aziende?

Categoria: NOTIZIE dalla FEMCA
Pubblicato Mercoledì, 12 Febbraio 2020 12:37
Visite: 758

LA PROPOSTA FEMCA CISL: SERVE UN TAVOLO DI CONFRONTO PERMANENTE PER UNA STRATEGIA SOSTENIBILE E DI LUNGO TERMINE

Secondo il nostro parere il tema della PLASTICA necessita urgentemente un tavolo permanente di confronto tra Istituzioni e Parti Sociali (un osservatorio o cabina di regia) che affronti il tema con una strategia di gestione della problematica avendo un approccio di sviluppo sostenibile e che monitori gli effetti degli interventi sul sistema produttivo, ambientale e occupazionale valutando costi benefici in una dimensione che comprende tutto l’arco di vita dei prodotti in plastica.

Occorre sul tema della plastica non portare il dibattito su un Sì o un No ideologici, ma valutare l’impatto della tassa sull’intero processo produttivo del sistema Italia.

Occorre valorizzare la dimensione del riciclo, sulla logica di selezione dei beni su cui applicare l’onere. Non è un’idea sostenibile penalizzare plastiche o usi che danno luogo al riciclo.

leggi tutto

ustcislpavialodi©2020