NUOVO CONTRATTO PER INDUSTRIA ALIMENTARE.

Categoria: NOTIZIE dalla FAI
Pubblicato Mercoledì, 14 Luglio 2021 11:16
Visite: 150

Siglato ieri il rinnovo del contratto per i lavoratori dipendenti delle imprese che esercitano attività agromeccaniche (contoterzismo in agricoltura), scaduto il 31 dicembre 2020.
Ne danno notizia le segreterie nazionali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil. "Si tratta di una importante intesa che rafforza i diritti e le tutele di oltre 30mila addetti al settore e che, grazie all’incremento economico pattuito, riconosce valore alla professionalità dei lavoratori del settore altamente qualificati e specializzati".
Sul versante salariale, infatti, l’incremento economico è di 85 euro, pari al 4,9%, per il triennio 2021 - 2023, che sarà suddiviso in tre tranche: 25 euro dal 1 luglio 2021, 25 dal 1 luglio 2022 e 35euro dal 1 settembre 2023.

LEGGI TUTTO

ustcislpavialodi©2021