MERCATONE UNO: si chiude amaramente per i 1333 dipendenti la vicenda.

Categoria: NOTIZIE dalla FISASCAT
Pubblicato Sabato, 21 Novembre 2020 19:43
Visite: 531

Roma, 20 novembre 2020 – Si conclude con l’amaro in bocca la vicenda Mercatone Uno. Il Tribunale di Bologna, “ritenendo non sussistenti i presupposti per la prosecuzione dell’esercizio di impresa” ha dichiarato “la cessazione dell’attività di impresa in capo all’Amministrazione Straordinaria di M. Business” con decorrenza dal 24 novembre.

1333 lavoratori dal 24 novembre in cassa integrazione straordinaria a seguito della decisione del Tribunale di Bologna.

leggi tutto

ustcislpavialodi©2020