SBARRA: NOI SIAMO PRONTI AD ACCETTARE LA SFIDA. CON LA CONCERTAZIONE IL PAESE RIPARTIRA'

La concertazione non è una parola astratta. E’ la via necessaria per gestire nella responsabilità la fase di ripartenza del Paese.

RIFORMA LEGGE 23 SANITA' IN PROVINCIA DI PAVIA

INCONTRO CONFEDERARE SUL TEMA DELLA SANITA' NEL TERRITORIO PAVESE E SUL POSSIBILE RILANCIO E RIFORMA DELLA LEGGE REGIONALE 23

GREEN PASS E' LEGGE

DL GREEN PASS: COME FUNZIONERA' NEI LUOGHI DI LAVORO

GAS E LUCE CON LA RIPRESA DEL DOPO COVID RICHIESTA ALTISSIMA E PREZZI CHE AUMENTANO A DISMISURA - SBARRA INACCETTABILI GLI AUMENTI IL GOVERNO INTERVENGA!

Domanda altissima e offerta molto bassa in Europa: ècco che i prezzi aumentano. Scatteranno il 1 Ottobre i rincari!

LA CISL INSIEME A CGIL E ALLA UIL RIPROPONGONO LA VERTENZA: MANCANO POCHI MESI ALLA SCADENZA DELLA "QUOTA 100" !

Previdenza: la vertenza continua. Il volantino Cgil Cisl Uil- In scadenza quota 100!

LUNEDI' 13 SETTEMBRE SCIOPERO AL SANTA MARGHERITA - PRESIDIO DALLE ORE 10.00

CISL E CGIL FUNZIONE PUBBLICA HANNO INDETTO UNA GIORNATA DI SCIOPERO E PRESIDIO DAVANTI ALLA STRUTTURA PAVESE

SBARRA: POSITIVO L'INCONTRO CON CONFINDUSTRIA

VACCINO UNICA ARMA CHE ABBIAMO CONTRO IL COVID. REGISTRATA COMUNE CONVERGENZA

INAUGURATO IL NUOVO ANNO ACCADEMICO ALLA PRESENZA DI MATTARELLA: NON INVOCARE LA LIBERTA' PER SOTTRARSI AL VACCINO!

UNIVERSITA' DI PAVIA COMPIE 660 ANNI. OGGI L'INAUGURAZIONE DEL NUOVO ANNO ACCADEMICO ALLA PRESENZA DELLA MINISTRA DELLA UNIVERSITA' E RICERCA E DEL PRESIDENTE MATTARELLA. ANCHE QUI RICORDO DI VACCINARSI: UNICA ARMA

LA CISL C'E' ANCHE SULLA CAMPAGNA VACCINALE

Parte la Campagna Cisl sui vaccini: “Il nostro impegno per protegger tutti” - Dovere morale dovere civile!

PRESIDIO UNITARIO SANITA'

LA DELEGAZIONE CISL PAVIA LODI A PALAZZO LOMBARDIA PRESIDIO SANITA'

ACCORDO PER NUOVO CONTRATTO PER IMPRESE DI PULIZIA, MULTISERVIZI E SERVIZI INTEGRATI

Guarini:«Rinnovo molto sofferto che restituisce dignità al settore, ora si lavori per il riconoscimento sul piano istituzionale»

CHIEDIAMO L'ABOLIZIONE DELL'ART. 177 DEL CODICE DEGLI APPALTI

FIT CISL PAVIA LODI E FEMCA CISL PAVIA LODI SCIOPERO E PRESIDIO IN PREFETTURA A PAVIA. L'ART.177 DEL CODICE DEGLI APPALTI VA CANCELLATO! NO ESTERNALIZZARE. A RISCHIO POSTI DI LAVORO!

CISL PAVIA LODI SABATO 26 GIUGNO IN PIAZZA A TORINO

MANIFESTAZIONE UNITARIA CGIL CISL UIL A TORINO IN PIAZZA CASTELLO. LA UST CISL PAVIA LODI IN PIAZZA DALLE 9:00

PRESIDIO CGIL CISL UIL DI PAVIA IN PREFETTURA

SICUREZZA PIU' SICUREZZA: INCONTRO CON IL PREFETTO E CONSEGNA DEL DOCUMENTO UNITARIO: INTANTO ALTRI 2 MORTI A VILLANTERIO LA LUNGA LISTA

SICUREZZA SUL LAVORO PRESIDIO A LODI

LA CISL PAVIA-LODI PRESENTE IN PREFETTURA A LODI PER RICHIAMARE L'ATTENZIONE ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO. LA VITA PRIMA DEL DENARO. IL PREFETTO APRIRA' DA SUBITO UN TAVOLO DI LAVORO

AMAZON PER 1 GIORNO INCROCIA LE BRACCIA!

SBARRA: IN AMAZON SI SCIOPERA - SONO DONNE E UOMINI CHE MERITANO RISPETTO IN QUEST'ANNO DI PANDEMIA. HANNO SVOLTO FUNZIONI ESSENZIALI CONSEGNANDO IN SICUREZZA. AMANZON HA DI MOLTO INCREMENTATO IL FATTURATO E ' TEMPO DI RIDISTRIBUIRE LA RICCHEZZA!

“Oggi le lavoratrici ed i lavoratori di Amazon scioperano per ristabilire il diritto alla contrattazione aziendale, per salari adeguati e ritmi di lavoro più umani, rispettosi delle normative sui tempi di riposo per consentire il recupero psicofisico, contro il cottimo, per costruire un'organizzazione del lavoro negoziata e superare forme inaccettabili di arbitrio dell'azienda su precariato selvaggio e continui turnover di personale". Lo sottolinea il Segretario Generale della Cisl, Luigi Sbarra. “Sono donne e uomini che meritano rispetto e che in quest'anno di pandemia hanno svolto funzioni essenziali, permettendo la consegna in tutta sicurezza di prodotti e beni a milioni di cittadini e garantendo un incremento di fatturato per Amazon mai visto prima. È tempo di redistribuire parte di questa ricchezza. La Cisl è al loro fianco in questa battaglia: le persone non sono merci, flessibilità e tutele vanno contrattate; buone relazioni industriali convengono a tutti. Anche per questo serve un'alleanza con i consumatori per ristabilire la centralità della dignità del valore sociale del lavoro".

 

"Per un giorno, oggi 22 marzo, ci vogliamo fermare, ci dobbiamo fermare".

Così Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti scrivono in un appello ai cittadini fruitori dei servizi di Amazon sullo sciopero nazionale di 24 ore delle lavoratrici e dei lavoratori di tutta la filiera italiana del colosso di Seattle, aggiungendo "voi che ricevete un servizio siete le persone cui chiediamo attenzione e solidarietà, perché continui ad essere svolto nel migliore dei modi possibili".

"Scioperano - scrivono ai consumatori le organizzazioni sindacali - le persone che, mai come in questo ultimo anno, ci hanno permesso di ricevere nelle nostre case ogni tipologia di merce in piena comodità. Quelli e quelle che consegnano i pacchi, quelli e quelle che ancora prima lo preparano per la spedizione.

Un esercito composto da circa 40 mila lavoratori e lavoratrici che non si ferma mai. Quelli e quelle che, insieme a voi, hanno consentito il boom di ordini e conseguentemente portato alle stelle i profitti di Amazon, e quindi di fatturato, di tutto il sistema dell'e-commerce. Lavoratori e lavoratrici indispensabili, così vengono continuamente definiti da tutti, così senz'altro li abbiamo percepiti e continuiamo a percepirli noi tutti e tutte, ma come tali non vengono trattati".                             leggi tutto

 

ustcislpavialodi©2021